Fitness Tracker Yamay

Il mondo fitness è sempre più ampio. Ormai tutti sanno che allenarsi e tenersi in forma aiuta a vivere meglio e a lungo. E per supportare i nostri esercizi, cosa c’è di meglio di un tracker che registra tutte le nostre attività fisiche?

Caratteristiche

Il Fitness Tracker della Yamay ha un display con diagonale da 0,93”. Il peso si aggira intorno ai 60 grammi

Ed il cinturino in silicone è lungo 15 cm. Sta bene sia su polsi larghi come il mio, che su quelli più stretti come quello di una donna, grazie alla forma leggermente arrotondata della parte posteriore. Ha una batteria da 65mHa ora che si ricarica smontando il cinturino ed inserendo direttamente l’uscita USB in un alimentatore qualsiasi a 5V. E’ fornito inoltre di un G-Sensor a 3 assi e di un cardiofrequenzimetro da polso ed è certificato ip67.

Aspetto

Il cinturino in gomma è resistente, ma la parte rimuovibile a lungo andare potrebbe allargarsi e venir via dati i continui solleciti a cui è sottoposta. Il display è molto luminoso, e si legge abbastanza bene anche sotto il sole diretto. Il tastino a sfioramento per il cambio di funzionalità funziona bene, sempre se si riesce a centrarlo al primo colpo data la sua esigua dimensione.

Funzionalità.

Oltre alla scontata funzionalità di orologio, il Fitness Tracker della Yamay ha anche funzioni di contapassi, monitora 14 attività fra le quali corsa, camminata, trekking, ciclismo e calcio, e alcune di esse sono attivabili direttamente dallo smartwatch, mentre altre possono essere selezionate tramite l’app veryfitnesspro. Inoltre troviamo la funzionalità di cardiofrequenzimetro, oltre a quella meno utile dello scatto fotografico da remoto. E’ dotato inoltre di vibrazione che ci avvisa dell’arrivo di nuove notifiche sullo smartphone associato. Utile anche la funzionalità di controllo del sonno.

Veryfitnesspro

L’app che ci permette di interfacciarci con il device tramite smartphone si chiama Veryfitnesspro, e la si trova gratuitamente sul playstore. La traduzione dell’app sembra fatta tramite il traduttore di google e andrebbe sicuramente migliorata. Il monitoring del sonno e della nostra attività fisica è fatto bene, e riesce, grazie alla grafica chiara molto simile all’app della Xiaomi a darci subito un colpo d’occhio sul nostro stato di forma, o di come abbiamo dormito. La visualizzazione può avvenire per giorno, per mese o per anno e ci viene mostrato anche il nostro consumo di calorie giornaliero. Inoltre grazie all’app ci sarà possibile selezionare lo sport da monitorare, e modificare il quadrante dell’orologio fra i 5 disponibili.

Conclusione

Dato il prezzo concorrenziale io consiglio di provare questa fitness band a tutti gli appassionati di sport, che sicuramente potranno trovare giovamento nei loro allenamenti grazie al supporto dell’app e del cardiofrequenzimetro.

Author: Raffaele Fasano

Appassionato di Tecnologia, Fotografia e Musica. Amo i Videogames, gli anime, libri e film, sopratutto fantasy.

Share This Post On