Powerbank 20.000 mha Visinc – Recensione

 

Tutti siamo ormai legati indissolubilmente al nostro smartphone, e ci capita molte volte che le batterie ci abbandonino nel bel mezzo della giornata, vuoi per un uso smodato del device, vuoi perchè la batteria è rovinata, o per altre svariate ragioni. Per fortuna in nostro soccorso giungono i powerbank, ovvero sia batterie esterne che ci permettono di estendere la durata della vita giornaliera del telefonino.

Il powerbank ha una forma molto particolare, a libro, e anche i colori ne richiamano le fattezze. Nella parte frontale troviamo un piccolo display che si attiva sfiorando col dito, inoltre abbiamo 4 porte, una microusb per ricaricare il device, una usb di tipo c che funziona sia in IN che in OUT e due porte usb normali.

Le dimensioni particolari consentono di trasportarlo facilmente in ogni zaino o borsa, infatti non offre spigolature o spessori particolari che creano problemi alla schiena di chi lo trasporta, e riesce ad entrare facilmente anche nelle piccole borse da donna, grazie allo spessore esiguo.

Gli unici difetti riscontrati sono l’assenza di un led che trasforma il powerbank in una torcia, e sopratutto l’estrema lentezza nel caricamento del powerbank, che completare un ciclo completo ci mette all’incirca 5 ore.

Comunque il device è di buona fattura, quindi noi ve lo consigliamo.

 

 

Author: Raffaele Fasano

Appassionato di Tecnologia, Fotografia e Musica. Amo i Videogames, gli anime, libri e film, sopratutto fantasy.

Share This Post On
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: