Beelink MiniMXIII

Il Beelink MiniMXIII è un Box Android nato per funzionare da centro multimediale.

Grazie alle sue dimensioni ridotte infatti, è posizionabile in ogni luogo della casa senza essere ingombrante e troppo visibile. Vediamo allora come funziona questo nuovo apparato della Beelink!

<<<QUI>>> La recensione video!

Confezione

All’interno della scatola troviamo il Box vero e proprio, il telecomando e l’alimentatore, più un piccolo manuale d’istruzioni.

Materiali e Connettività

Il Beelink MiniMXIII è tutto in plastica nera, con il logo dell’azienda stampato nella parte superiore.

Sul lato frontale troviamo un piccolissimo e poco luminoso led blu che ne indica l’accensione.

Sul lato sinistro troviamo una porta USB e un Lettore di schede MicroSD, il lato destro è totalmente pulito.

Nella parte posteriore troviamo l’ingresso audio ottico digitale, l’ingresso Ethernet, l’uscita HDMI ed un’altra porta usb.  E’ inoltre presente il bluetooth ed il WiFI che purtroppo non è dual-band.

Software e Interfaccia

Il software nativo è Android Lollipop. L’interfaccia è quella proprietaria del produttore. E’ molto semplice nell’uso e leggermente personalizzabile, con la possibilità di aggiungere le app preferite direttamente in un widget dedicato. La sezione delle impostazioni è identica a quella di Android TV. Inoltre troviamo il Play Store e Kodi già preinstallati.

Gaming

Per testare la parte gaming, come al solito ho utilizzato il gioco Asphalt 8. Purtroppo il Joypad della Ps4 collegato via USB non è stato riconosciuto dal box, e per poter giocare ho dovuto usare un mouse collegato con il suo dongle specifico. Il gioco gira fluidamente, ma i dettagli sono stati impostati automaticamente a livello medio, nonostante il Processore Amlogic 905 e la GPU Adreno 450.

Multimedia

Il box nasce soprattutto come centro multimediale, e fa pienamente il suo dovere. Avendo Kodi nativamente preinstallato (che noi comunque consigliamo di aggiornare alla sua ultima versione dopo la prima accensione), si può sfruttare a pieno ogni canale di visualizzazione che desideriamo.  I File in 4k si vedono regolarmente se colleghiamo il nostro apparato in Ethernet alla nostra fonte (ad esempio un Nas).

Conclusione

Se state cercando un apparato che costi poco, che non occupi tanto spazio e che gestisca a pieno le vostre fonti multimediali, questo Beelink MxMIII può fare al vostro caso!

Acquisto

Potete acquistarlo a questo link

Beelink

Author: Raffaele Fasano

Appassionato di Tecnologia, Fotografia e Musica. Amo i Videogames, gli anime, libri e film, sopratutto fantasy.

Share This Post On
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: